L’Occidente in polvere

La droga evoca la crisi dell'Occidente

Batman, l’uomo-pipistrello, lotta contro il crimine perchè ha un passato complicato: da bambino vide i genitori essere uccisi dai rapinatori. Ogni azione eroica nasce dalla sofferenza. Escludere il dolore dalla condizione umana è una pericolosa illusione. Uno dei capi della mafia americana, in un celebre summit, prese la parola e si oppose disperatamente, desperately, come … Leggi tutta l’opinione

La moda è arte da indossare

La moda è arte da indossare. Ed è una cosa legata profondamente all’Occidente e al pensiero occidentale. Esso, infatti, non più elaborare pensieri senza forme, senza forma. Esige la forma. È, anzi, essenzialmente, forma. La forma permette alla tradizione di conservare ciò che non cambia, mantiene intatta l’illusione che tutto sia cambiato. Io nel pensier … Leggi tutta l’opinione

Passaggio in Sicilia

Gli amici tieniteli stretti, i nemici ancora più stretti, suggeriva Michael Corleone nel film-testamento del ventesimo secolo: The Godfather. Splendido e abissale, il Novecento è stato il secolo americano. Questo, invece, è il secolo cinese. Il matrimonio con il gigante dell’Asia viene celebrato in queste ore in Italia, passando attraverso la Sicilia, ovvero dal luogo … Leggi tutta l’opinione

La vendetta dell’irreale

Potevano stupirci con effetti speciali, ma hanno preferito consumare la più beffarda delle vendette: trasformare la morte, il dolore e la paura in un videoclip, uno spot pubblicitario all’incontrario con la colonna sonora e la presa diretta. Ma i morti sono veri, il sangue non è tomato sauce, e fottutissimamente veri sono lo strazio, l’angoscia … Leggi tutta l’opinione